A password will be e-mailed to you.

 

Johnny Marr, lo storico chitarrista del gruppo inglese The Smiths, e la band brasiliana Ego Kill Talent raggiungono sul palco i Foo Fighters per completare la line-up di I-Days domenica 12 giugno 2022.

Confermati durante la stessa giornata, oltre al gruppo di Dave Grohl, anche Nile Rodgers & CHIC e il gruppo grunge femminile L7.

Per la data di I-Days domenica 12 giugno 2022 i biglietti e gli abbonamenti sono già in vendita su www.idays.it e su tutti i circuiti e punti vendita autorizzati.

Con alle spalle tre album solista, ma una lunga carriera come chitarrista dello storico gruppo inglese The Smiths, Johnny Marr è pronto a tornare in tour facendo tappa nel nostro paese per presentare il suo quarto lavoro, un doppio album, dal titolo ‘Fever Dreams Pts 1-4,’ in uscita il 25 febbraio 2022. Il disco, diviso in quattro, parti contiene 16 tracce ed è stato anticipato alla fine dell’anno scorso dall’EP ‘Fever Dreams Pt.1,’ contenente il primo singolo ‘Spirit, Power and Soul.’ A parlare di questo nuovo progetto è lo stesso Marr che definisce il sound come vario, nato da una ricerca non consapevole. Ad aiutarlo anche il suo ricco e vasto vocabolario musicale che gli ha permesso di poter sfruttare ogni singola sfumatura melodica nella creazione di questo nuovo disco.

Ego Kill Talent è la band rivelazione proveniente da San Paolo, Brasile. Formati nel 2014, il quintetto si caratterizza per il mix di musica heavy e ambizione pop, il sound sudamericano e la fluidità strumentale. Con il singolo di debutto Sublimated hanno catturato l’attenzione delle radio locali, arrivando a far parte della line-up del Lollapalooza Brazil. La traccia è arrivata al quinto posto della playlist Viral Top 50 di Spotify in UK, Francia, Portogallo e ovviamente Brasile. Il loro secondo album, ‘The Dance Between Extremes,’ è stato registrato proprio agli Studio 606 di Dave Grohl che li ha scelti come opening act per i concerti dei Foo Fighters.

I-Days, il grande festival internazionale che dal 1999 anima la stagione estiva, ha visto esibirsi sui suoi palchi tutti i gruppi più amati della scena rock internazionale, dai Muse ai Nine Inch Nails, dai Tools ai Sonic Youth, senza dimenticare Queens Of the Stone Age, Arcade Fire, Franz Ferdinand e Blink 182, diventando così uno degli appuntamenti fissi dell’estate rock italiana.

 

Skip to toolbar